Italia Eventi 24
LinguaIT
Nicola Melis pronto ad affrontare il Cammino 100 torri
#cammino100torri
Il 29 maggio 2016 sarà ufficializzata la nascita del #cammino100torri.
È un cammino alla scoperta della mia isola,delle sue ricchezze culturali,paesaggistiche e dei suoi abitanti. Un sogno che prende finalmente forma e vita: percorrere il #cammino100torri,un itinerario che segue tutto il periplo della Sardegna,senza mai allontanarsi dalla costa.
Con i miei amici di sempre,Roberto e Stefano,abbiamo iniziato a progettare il cammino nei minimi particolari: ricerche storiche,individuazione dei luoghi di pernottamento,censimento delle fontane e tracciamento gps. Tutti dati fondamentali per chi vorrà percorrere il #cammino100torri.
Quando parlai della mia idea a Stefano,eravamo al mare e percorrevamo la distanza tra la Torre Salinas e la Torre dei dieci cavalli,nel territorio di Muravera. Questa esperienza ci ha suggerito il nome di un progetto ben più grande e articolato, in grado di unire in un unico percorso tutte le torri della Sardegna,in un viaggio spettacolare ed emozionante. Da qui nasce il #cammino100torri.
Alla lunga pianificazione ha fatto seguito un grande impegno sul campo,con numerosi fine settimana trascorsi a perlustrare,scoprire e mappare molti tratti del cammino, con l’obiettivo di non allontanarsi mai più di 2 km dal mare.
Abbiamo suddiviso il cammino in nove vie,da 2,6,8 o15 giorni,da percorrere in solitaria o in gruppo,in funzione del proprio tempo libero. Il #cammino100torri può essere percorso anche per intero,con un viaggio che dura quarantacinque giorni.
È un tragitto circolare che si snoda tra spiagge,foreste e stagni. Si può compiere in senso orario o antiorario,senza grosse differenze: a cambiare saranno soltanto i venti dominanti e la posizione del sole.
Quali le difficoltà da affrontare? Oltre ai quasi 1.300 chilometri da compiere a piedi,tra il caldo e la totale assenza,in alcuni tratti,di fontane da cui trarre ristoro. Una sfida impegnativa non solo a livello fisico,ma soprattutto mentale.
Lungo il cammino si incontrano le torri costiere,che costituiscono il punto di riferimento del nostro progetto. Costruzioni che fin dal Medioevo hanno costituito il sistema difensivo,di avvistamento e di comunicazione della fascia costiera dell’isola. Le torri dominano i paesaggi più belli della costa Sarda,ora divenute fari pedestri per pellegrini e viaggiatori,di piccola o grande dimensione. Queste costruzioni fanno assaporare un’epoca oramai remota,in cui i pericoli provenienti dal mare,scandivano le giornate nei villaggi che sorgevano lungo la costa. Oltre a rappresentare anche dei punti di riferimento di carattere amministrativo e sanitario.
Le torri ci accompagneranno in un viaggio unico in cui si assaporerà la storia,la cultura,oltre alle chiese e alle strutture difensive risalenti alla seconda guerra mondiale.
Ora spetta a me iniziare il lungo viaggio. Testarne le difficoltà,la bontà del percorso e delle strutture. Percorrere questo viaggio per intero e poi ufficializzarlo tramite la traccia GPS sul nostro sito www.cammino100torri.com,sarà per me un onore. Da sardo so cosa mi aspetta: paesaggi ancora non antropizzati, che lasciano il posto a fantastici scorci oramai diventati veri e propri simboli della Sardegna.
Sì,camminerò su strade sterrate fino a piccole carrarecce,avendo al mio fianco sempre il mare.
Guarderò fiumi,sentirò il rumore del mare,il vento tra i capelli tutto in un unico cammino… lungo un’isola.

Nicola Melis

MareNostrum

692 eventi pubblicati

62 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español