Italia Eventi 24
LinguaIT
Irgoli, mùsica ambiente archeològia
Una giornata con le bellezze di Irgoli e della Sardegna
07/09/2019

Metti in evidenza il tuo evento


Irgoli, mùsica ambiente archeològia
© uff stampa


L’evento, finanziato dal Comune di Irgoli, è organizzato dalla Associazione i Cantori di
Irgoli in collaborazione con il Coordinamento Campos Sardegna, l’associazione CIAS di
Irgoli, l’associazione Andelas A.s.d. di Irgoli, l’Antiquarium Comunale di Irgoli, e varie
formazioni di canto a tenore del paese.
Ejatv, la prima emittente in lingua sarda, in onda sul canale 172 del digitale terrestre, è
mediapartner dell’evento. La lingua ufficiale dell’evento è il sardo che sarà usato in
prevalenza dalle guide, negli interventi a tema, nei racconti e nei canti.
La manifestazione coinvolge anche il Coordinamento regionale Campos, associazione
culturale nata nel 2015 che riunisce gli artisti che operano in Sardegna nelle arti musicali
e poetiche di tradizione orale, attraverso il progetto di rete denominato “Sardigna aberimi
sa janna”, ovvero una rete capace di progettare e mettere in atto iniziative di alto
valore culturale, sociale ed economico […] a partire dalla valorizzazione dei beni
ambientali, dei beni culturali materiali e immateriali e dei riti comunitari ad essi
connessi, per ridare forza e credibilità alle nostre comunità, per infondere fiducia nei
singoli individui, creando nuove prospettive di sviluppo sostenibile basate sulle
produzioni locali e sul turismo culturale e ambientale. (per maggiori informazioni vedasi:
www.cordinamentu-campos.orgwww.sacortedeisartis.org)

L’evento irgolese costituisce una prima importante pratica sperimentazione delle azioni
progettuali di rete.
L’evento coinvolge anche le forze culturali del paese attive nei rispettivi ambiti, nell’idea
e prospettiva di favorire un’efficace ed indispensabile azione di una sorta di rete
comunitaria che evidenzi i ruoli positivi di ciascuno, ne accresca le sensibilità e le
competenze e che attraverso la condivisione delle stesse e il lavoro comune valorizzi la
consapevolezza dell’essere comunità. La manifestazione pone al centro dell’attenzione la
relazione tra uomo e territorio, tra lingua, musica, cultura propria e natura, concentrando
l’attenzione sull’intimo legame che unisce i beni culturali e i beni ambientali, al fine di porre le basi per un lavoro comune di studio e di ricerca che sia alla base di azioni coese
di tutela e promozione. Il tutto attraverso un suggestivo e singolare percorso della durata
di un’intera giornata scandito da tre principali tappe, nella ricerca di continue ed
emozionanti connessioni, che facciano intravedere l’orizzonte delle auspicate prospettive
future.
Queste le tre tappe della giornata:
La prima denominata a passizu in su monte canta canta. Appuntamento alle 08,00
del mattino con partenza dalla località Norghio per un’escursione guidata tra le bellezze
del Monte Senes. La dolce camminata, così come la visita guidata del sito, sarà
accompagnata dai canti e dalla lingua propri di quei luoghi. La storia e le storie dei luoghi
saranno raccontate e vissute nella dimensione completa e naturale, tra le suggestioni
estetiche del paesaggio incantato e la profondità delle emozioni della lingua e dell’arte
delle sue genti.
Si rientra a Norghio per il pranzo curato dal Ristoro Norghio.
Si precisa che per partecipare è necessario prenotarsi entro il 05/09/2019, telefonando al
nr. 392 947 6785 ed equipaggiarsi adeguatamente (calzature da trekking, acqua, pantaloni
lunghi, giacchina)
Per la seconda tappa denominata: Archeologia, lingua sarda, musica e vita di un
luogo, ieri, oggi e domani. Verso le 16,00 ci si sposta nel vicino sito archeologico di
Janna ‘e Prunas – Su Notante.
Durante la visita guidata del sito ci saranno gli interventi degli archeologi Susanna
Massetti e Nicola Dessì. Interverranno inoltre Cipriano Monne e Nino Porcu,
rispettivamente Presidenti della Associazione Cias e del Coordinamento Campos. Gli
interventi saranno intervallati dai canti. A seguire, sempre nel sito di Janna e Prunas, alle ore 19,00 circa, la tappa conclusiva
dell’evento, denominata: chin Marieddu. Concerto di canti religiosi a quattro di
tradizione orale e di canti a tenore dedicati alla memoria di Mario Pinna, per gli amici
Marieddu, mesu voche storica dei Cantori di Irgoli e del tenore. I suoi amici Cantori
Irgolesi e delle altre comunità della Sardegna intendono in tal modo dare il meritato
tributo a un grande cantore e alla preziosa opera culturale ed artistica lasciata in eredità
alla comunità Irgolese e sarda.
Numerosi i gruppi di cantori di primissimo piano nello scenario regionale che si uniranno
nel tributo a Mario. Parteciperanno, infatti, oltre a Sos Cantores de Irgoli, il Tenore
Santu Juanne, il Tenore Dorimannu di Irgoli ed infine una formazione di giovani irgolesi.
Quali ospiti esterni interverranno il Coro di Bosa, il Coro di Castelsardo, il Cuncordu
Santa Rughe di Santu Lussurgiu, il Cunsertu Bonarcadesu e il Tenore Antoni Milia di
Orosei.

SardegnaEventi24.it

1419 eventi pubblicati

199 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo Irgoli

Tutto il giorno Sereno
Domenica
Tutto il giorno Sereno
Min.9 °C
Max.18 °C
Tutto il giorno Sereno
Lunedì
9 / 17 °C
Tutto il giorno Sereno
Martedì
9 / 14 °C
Tutto il giorno Sereno
Mercoledì
6 / 15 °C
Durante la prima parte della giornata Coperto tendente nella seconda parte della giornata Sereno
Giovedi
9 / 15 °C
Durante la prima parte della giornata Nubi sparse tendente nella seconda parte della giornata Sereno
Venerdì
9 / 18 °C
Tutto il giorno Sereno
Sabato
14 / 20 °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español