Italia Eventi 24
LinguaIT
C’era una volta un prato
L'Associazione Culturale Itamicontas presenta il film di Salvatore Sardu
22/01/2015

Metti in evidenza il tuo evento

Il film è la storia fiabesca di un prato ed ha origine nel 2000,in un piccolo lembo di terra,a Quartu,zona di Sant’Anastasia,oggi conosciuto come “Quartello”.

Orbene in quella’anno un cineasta amante dell’ambiente,(Salvatore Sardu) decise di acquistare, ai limiti di quel prato,un piccolo appartamento,spinto soprattutto dal paesaggio mozzafiato che si poteva scorgere dal balcone: dalla Sella del Diavolo sino a Villasimius!
Purtroppo l’idilliaca situazione durò poco,dato che sul prato antistante l’appartamento, alcuni costruttori avevano già pianificato l’edificazione di tante villette a schiera ,che avrebbero eliminato gran parte di quel meraviglioso paesaggio. Ma lui non si arrese. Animato da uno spirito poetico,per ben due anni,prima che gli edifici fossero edificati,filmò tutto quanto la natura fu capace di svolgere in quel piccolo fazzoletto di terra,documentando così la fine dell’estate,la terra spaccata dalla siccità per l’effetto serra,la pioggia che infine arrivò,permettendo ai semi sparsi sul terreno di germogliare e di produrre miriadi di steli verdi,su cui poi spuntarono tanti fiori,creando un immenso tappeto multicolore. Fino a quando qualche stupido piromane non vi appiccò il fuoco.

Qui di seguito diamo alcuni dati del curriculum artistico di Salvatore Sardu: Alcuni dati sulla carriera professionle di Salvatore Sardu Laureato in Economia e Commercio,è docente di Geografia Economica sino al 1990,quando lascia l’insegnamento per il cinema. Dal 1967 al 1980,produce una serie di film sulle problematiche di quegli anni.
Con NASCE IL PAESE MUSEO,1968,ottiene il primo premio dal Ministero della P.I. Dal 1980 recupera la storia mineraria,con Buggerru,Addì 11 Maggio,Carbonia,una città che resiste e Uomini contro carbone che ottengono premi e consensi,come la selezione,per 4 anni ,al Festival Internazionale di Montecatini,il primo Premio al Video Scotch Trophy,(Roma),il Premio Internazionale di Giornalismo Televisivo e numerose recensioni,su La Repubblica,La Nazione,l’Unità ,L’Unione Sarda. Retequattro gli dedica una serata in FASCINATION e la Rai manda in onda tutti i film minerari. Videolina trasmette molti suoi documentari. Nel 1984 fonda la Sarfilm ,collabora con RAI e TV locali e produce un centinaio di film sull’identità sarda e l’ambiente. Vince il Primo Premio al Festival del Mediterraneo,con “Gent’arrubia”,il Premio Fedic e Regione Lombardia per “Molentargius” . Altri film sull’ archeologia: sono premiati a Venezia. E altri vari successi Oltre a numerosi saggi,ha scritto i romanzi : Gente senza storia nel 2011,Il sale in tasca nel 2013 e Vestivamo alla Che Guevara nel 2014.

paolo maccioni

46 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español