Italia Eventi 24
LinguaIT
Dal 16/01/2015 al 17/01/2015

Metti in evidenza il tuo evento

Liberamente ispirato al Girotondo del drammaturgo austriaco Arthur Schnitzler,l’ opera teatrale scritta nel 1890 all’epoca fece notevole scalpore. Dello stesso autore ricordiamo,tra gli altri,“Doppio Sogno”,portato al Cinema da Stanley Kubrick col titolo “Eyes wide shut”.
L’intreccio si basa sugli incontri tra alcuni personaggi di differenti condizioni sociali e umane che attraverso l’Eros cercano una via per incontrarsi. Il girotondo dei rapporti di coppia si risolve e si dissolve nella effimera consumazione di un rapporto eroticamente plastico,nel quale la frase che riecheggia tra i personaggi “mi vuoi bene davvero?” sembra enfatizzare la mera caducità dell’amore. In esso si descrive metaforicamente lo smarrimento dell’uomo contemporaneo in cui tutto è consumato,anche l’amore. Chi si salva dalla catastrofe emotiva?
Girotondo,in particolare,è un’amara critica all’impossibilità umana di amare o meglio alla difficoltà che un amore puro implica nel realizzarsi. Le possibilità relazionali si dissolvono in un alternarsi di sterili conversazioni sapientemente banali in cui l’unica via di contatto interpersonale appare il sesso,lì non si parla,pura furia negli istinti e negli intenti. I dialoghi e le interazioni tra i personaggi tendono a far risaltare l’aspetto grottesco di una comunicazione che mira solo parzialmente a celare l’autenticità e la verità dell’essere. Non a caso coloro che vengono coinvolti nel girotondo sono poi rappresentanti di tutte le classi sociali senza distinzioni: l’aridità colpisce tutti inevitabilmente,come la morte.
Girotondo è la banalità,il quotidiano,l’inutilità di convenzioni e la retorica che,di fatto,spogliando il personaggio della sua comoda e variegata veste sociale (attrice,prostituta,poeta,eccetera),smascherandone la sua anima,lo rende tragicamente simile,schiettamente umano.
Su questa partitura strutturale ha trovato agile innesto il “Simposio” di Platone,con particolare riferimento al mito dell’Androgino,che è il tema principale dello spettacolo.
Durante il simposio,prende la parola anche il commediografo Aristofane e dà la sua opinione sull’amore narrando un mito. Vi era infatti un tempo in cui esistevano tre generi: Maschio,Femmina e anche Androgino,che aveva entrambi i connotati.
Un tempo – egli dice – gli uomini erano esseri perfetti,non mancavano di nulla e non v’era la distinzione tra uomini e donne. Ma Zeus,invidioso di tale perfezione,li spaccò in due: Avrebbero camminato eretti e indeboliti,solo su due gambe. Da allora ognuno di noi è in perenne ricerca della propria metà,trovando la quale torna all’antica perfezione.
Il maschile ed il femminile non costituiscono che uno degli aspetti della molteplicità degli opposti insiti nell’animo umano che sono chiamati a riunirsi di nuovo. “Non più due,ma un’anima sola. La ragione è questa,che la nostra natura originaria è come l’ho descritta. Noi formiamo un tutto: il desiderio di questo tutto e la sua ricerca ha il nome di amore”. (Il Simposio).
Regia
Sabrina Mascia muove i suoi passi di attrice,alternando parole e corpo nascosti,rinascite e periodi fertili. La sua esperienza professionale è fatta di incontri con autori e registi teatrali che hanno dato impulsi significativi al suo percorso dai quali ha imparato anche l’essenzialità’ del non apparire,come Alejandro Jodorowsky (Opera panica),Claudio Morganti (Bicchiere della staffa,Il linguaggio della montagna,END,Waiting for),Andrea Meloni (Rovesci d’amore,La Drogheria d’ Odensee,Estate infinita,Le dieci massime,Isola mare),Massimo Micchittu,suo primo maestro,regista del Teatro Alkestis,che l’ha diretta nello spettacolo Dove vola la Fenice: una via verso l’infinito cielo.
Consulenza artistica
Andrea Meloni
Luci
Mauro Lallai
Personaggi e interpreti
Androgino: Gigi Ambus-Ilaria Piras
Prostituta: Silvana Metta
Ministro: Elena Fogarizzu
Giovane signore: Mirko Marongiu
Giovane signora: Iliana Frau
Marito: Pino Ardu
Ragazzina: Simona Zanda
Poeta: Marcello Palimodde
Attrice: Anna Maria Pes
Ingresso su prenotazione. Per informazioni:
3934752490 Marcello
3484140361 Silvana

Daniela Deidda

891 eventi pubblicati

123 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español